Prescrizione della NIV domiciliare per pazienti affetti da BPCO

Scopri le recenti ricerche e le più ampie prospettive scientifiche e cliniche sulla selezione dei pazienti e la gestione della terapia.

Perché trattare i pazienti affetti da BPCO con NIV domiciliare?

Le più recenti evidenze indicano che il trattamento con NIV domiciliare ha dei benefici sui pazienti affetti da BPCO con ipercapnia persistente1-4.

Miglioramento della sopravvivenza

La NIV domiciliare può migliorare la sopravvivenza e la qualità della vita in caso di ipercapnia cronica stabile1.

Improved-survival-icon

Riduzione del rischio di riammissione in ospedale

 I pazienti con ipercapnia persistente trattati con NIV domiciliare e ossigenoterapia hanno un rischio minore di riammissione in ospedale e di morte rispetto a quelli trattati soltanto con l’ossigeno2.

effective-treatment-healthcare-icon

Trattamento efficace

 I risultati dello studio HOT-HMV e di un’analisi sull’impatto economico associato alla salute dimostrano che la NIV domiciliare combinata con l’ossigenoterapia domiciliare è clinicamente efficace e conveniente2-4.

Quando deve essere prescritta ai pazienti la NIV domiciliare?

I risultati emergenti da recenti studi clinici evidenziano l’importanza di valutare attentamente il fenotipo del paziente oltre alle tempistiche e alla somministrazione della NIV domiciliare per garantire che i pazienti trattati siano quelli che trarranno maggiore beneficio dalla terapia5.   

Risultati di un recente studio

I dati pubblicati mostrano che dopo 2-4 settimane da una riacutizzazione i pazienti affetti da BPCO e insufficienza respiratoria ipercapnica cronica o persistente possono trarre beneficio dalla NIV domiciliare1,2.

Diagramma di flusso che mostra la selezione dei pazienti per la NIV domiciliare sulla base dei dati degli studi clinici1,2

Come possono essere trattati i pazienti affetti da BPCO con NIV domiciliare?

Un trattamento di successo della BPCO con NIV domiciliare richiede un’attenta selezione dei pazienti, impostazioni e target adeguati del ventilatore e un accurato monitoraggio del paziente.

Raccomandazioni pratiche per l'utilizzo della NIV domiciliare*

Come iniziare la NIV domiciliare? Come scegliere le impostazioni giuste e regolarle nel tempo? Come analizzare i dati del paziente?

Questi video (in inglese) “how to” sull’uso della NIV domiciliare sono riservati ai professionisti sanitari.

Come funziona in pratica la NIV domiciliare?

I dati attualmente disponibili indicano che l’uso di pressioni inspiratorie più elevate che riducono gli alti livelli di anidride carbonica sono importanti ai fini del successo della terapia NIV domiciliare nei pazienti affetti da ipercapnia persistente1,2. 

La realizzazione di un servizio di NIV domiciliare genera sfide, ma anche ricompense significative. Il nostro case study analizza il processo in un centro di pneumologia.

Il monitoraggio da remoto della NIV domiciliare permette di accedere ai dati dettagliati dei pazienti e di identificare rapidamente i soggetti che necessitano di cure mediche.

Continua a leggere

ResMed Academy Online è stata progettata per fornire agli specialisti un facile accesso a numerose risorse di apprendimento.

Continua a leggere

Scopri i risultati principali della recente ricerca clinica e le implicazioni nel processo decisionale per il trattamento e la selezione dei pazienti.

Continua a leggere

Segui Clinical Respiratory News di ResMed, una fonte importante di novità cliniche riguardo alla terapia respiratoria.

Continua a leggere

* I video “how to” sull’uso della NIV domiciliare sono riservati ai professionisti sanitari e si basano sulle raccomandazioni del GAV 2019, a loro volta basate sulla letteratura scientifica e sui contributi di esperti terapisti respiratori. Il protocollo di trattamento rimane di competenza del medico prescrittore e le impostazioni del dispositivo devono essere scelte in base alle esigenze di ogni paziente.

 

Bibliografia:

    1. Köhnlein T, et al. Non-invasive positive pressure ventilation for the treatment of severe stable chronic obstructive pulmonary disease: a prospective, multicentre, randomised, controlled clinical trial. Lancet Respir Med 2014;2:698-705.
    2. Murphy P, et al. Effect of Home Noninvasive Ventilation With Oxygen Therapy vs Oxygen Therapy Alone on Hospital Readmission or Death After an Acute COPD Exacerbation. A Randomized Clinical Trial. JAMA 2017;317:2177-2186.
    3. Murphy PB, et al. Cost-Effectiveness of Home Oxygen Therapy-Home Mechanical Ventilation (HOT-HMV) for the Treatment of Chronic Obstructive Pulmonary Disease (COPD)  with Chronic Hypercapnic Respiratory Failure Following an Acute Exacerbation of  COPD in the United Kingdom (UK). Am J Respir Crit Care Med 2018;197:A2517.
  1. Murphy PB, et al. Cost-Effectiveness of Home Oxygen Therapy-Home Mechanical Ventilation (HOT-HMV) for Treatment of Chronic Obstructive Pulmonary Disease (COPD) with Chronic Hypercapnic Respiratory Failure Following an Acute Exacerbation of COPD in the United States (US) Am J Respir Crit Care Med 2018;197:A2517.
  2. Murphy PB, Hart N. Home Non-Invasive Ventilation for COPD: How, Who and When? Arch Bronconeumol 2018;54:149-54.