Privacy: responsabile della protezione dei dati di carattere personale

I nostri clienti devono rispettare come facciamo noi il regolamento sulla protezione dei dati. L’obiettivo di ResMed è quello di fornire il supporto tecnico e organizzativo necessario e allo stesso tempo essere trasparenti e responsabili delle nostre attività riguardanti il trattamento dei dati di carattere personale.

La nostra garanzia sulla protezione dei dati

ResMed si impegna a garantire l’integrità professionale e a rispettare rigorosi standard etici. La protezione dei dati è uno dei nostri valori fondamentali. Produciamo tecnologia e forniamo servizi che permettono una vita più sana e serena. Controlliamo e manteniamo i nostri dispositivi e le nostre soluzioni in modo da proteggere la privacy e assicurare alle persone il controllo delle loro informazioni. Ci impegniamo a proteggere le informazioni personali dei pazienti.

Protezione dei dati di carattere personale dei pazienti

 

 

Quando viene utilizzata la piattaforma AirView, i dati sensibili sono protetti da team, sistemi e procedure di prim’ordine, certificati da revisori esterni per l’hosting dei dati sanitari al fine aiutarti a soddisfare la conformità al RGPD.

Responsabilità condivisa

 

 

Lavoriamo attivamente per creare un ambiente trasparente per la raccolta, l’uso e la conservazione dei dati fino alla loro cancellazione. Crediamo che se siamo trasparenti sulle nostre responsabilità e sul trattamento dei dati personali, sarà più facile essere conformi alle responsabilità in materia di protezione dei dati, rimanendo concentrati sulle priorità: la qualità dell’assistenza e i risultati del trattamento.

Assistenza personalizzata

 

 

Potrai collaborare con un partner che non solo è in grado di gestire la protezione dei dati personali, ma che ne assicura anche un facile utilizzo. Le nostre soluzioni intelligenti e sicure sono basate sui dati e permettono di fornire ai pazienti un trattamento più personalizzato e un supporto migliore.

Maggiori informazioni sul RGDP

Gli standard di protezione dei dati personali stabiliti dal RGPD (Regolamento generale per la protezione dei dati personali) sono tra i più rigorosi al mondo. Il RGPD è valido per tutti i cittadini dell’UE e dello Spazio Economico Europeo (SEE).

FAQ sul RGPD

Il RGDP (Regolamento generale per la protezione dei dati personali) definisce le regole riguardanti il trattamento e la libera circolazione dei dati di carattere personale. Il regolamento protegge i diritti e le libertà fondamentali delle persone fisiche. Il suo scopo è quello di proteggere i cittadini europei dall’uso non autorizzato dei loro dati personali.

Il RGPD protegge i dati personali di un individuo (persona interessata), vale a dire qualsiasi informazione concernente una persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, da quei dati. I dati pseudonimi sono considerati dati personali se possono essere utilizzati per identificare una persona interessata. I dati personali includono nome, indirizzo email, informazioni sulla posizione, etnia, sesso, dati biometrici, credenze religiose, opinioni politiche e dati sanitari. I dati sanitari sono dati personali attinenti alla salute fisica o mentale di una persona e che rivelano o permettono di evincere informazioni relative al suo stato di salute. I dati sanitari sono classificati come “dati sensibili” e sono quindi soggetti a disposizioni particolarmente rigorose nel RGPD.

Il RGPD usa termini specifici per identificare diverse attività e responsabilità in materia di dati. Per “trattamento dei dati” si intende qualsiasi azione automatizzata o manuale eseguita sui dati (ad esempio, raccolta, registrazione, classificazione, cancellazione). Il “responsabile del trattamento” è la persona giuridica che decide le finalità e il modo in cui vengono processati i dati personali, mentre l'”incaricato del trattamento” è l’organizzazione incaricata del trattamento dei dati personali per conto del responsabile e sotto la sua supervisione. A seconda della natura del trattamento dei dati coinvolti, ResMed può essere il responsabile e/o l’incaricato del trattamento.

Come qualsiasi altra persona o organizzazione che elabora i dati, ResMed è obbligato, ai sensi del RGPD, a rispettare sette principi applicabili alla protezione dei dati personali e alla responsabilità: 

  • Liceità, correttezza e trasparenza: il trattamento deve essere lecito, equo e trasparente nei confronti dell’interessato. 
  • Limitazione delle finalità: i dati devono essere trattati secondo le finalità legittime esplicitamente specificate alla persona interessata al momento della raccolta. 
  • Minimizzazione dei dati: i dati devono essere adeguati, pertinenti e limitati a quanto necessario rispetto alle finalità del trattamento. 
  • Esattezza: i dati personali devono essere esatti e aggiornati. 
  • Limitazione della conservazione: i dati personali identificabili devono essere conservati solo per il tempo necessario agli scopi specificati. 
  • Integrità e riservatezza: il trattamento deve essere effettuato in modo da garantire un’adeguata sicurezza, integrità e riservatezza. 
  • Responsabilità: il responsabile del trattamento è in grado di dimostrare il rispetto di tutti i principi del RGPD. 

Il controllore di dati deve determinare le finalità e i mezzi di raccolta e del trattamento dei dati. Decide inoltre il tempo di conservazione dei dati e il momento della cancellazione. Il controllore di dati deve dimostrare attivamente il pieno rispetto di tutti i principi di protezione dei dati in conformità del RGPD e, nel caso di una terza parte, è anche responsabile del rispetto del RGPD da parte dell’incaricato del trattamento. Ciò significa che sia il responsabile che l’incaricato sono responsabili del trattamento in materia di dati sensibili.

Le sanzioni previste in caso di violazione del RGPD sono molto elevate. Gli importi delle sanzioni sono pari ad un massimo di 20 milioni di euro o al 4% del fatturato mondiale annuale dell’azienda che ha commesso l’infrazione (il più alto dei due). Gli interessati possono anche avere diritto a un risarcimento.

L’osservanza dei regolamenti come l’RMD e il RGPD permette di operare in modo efficiente e in piena conformità nel moderno contesto sanitario, mantenendo la sicurezza e la privacy dei dati.

Maggiori informazioni

I nostri esperti hanno un approccio proattivo alla gestione delle complesse sfide associate alla sicurezza delle informazioni end-to-end. Rispettiamo i requisiti normativi e le migliori pratiche per mantenere la riservatezza e proteggere l’integrità dei dati.

Maggiori informazioni

Il nostro solido sistema di gestione della qualità mantiene e migliora la sicurezza, l’usabilità e le prestazioni dei nostri dispositivi e sistemi medici, assicurando un elevato livello di fiducia nell’assistenza sanitaria.

Maggiori informazioni